sabato 23 gennaio 2016

Spaghetti ai due pomodori e tonno


Ancora freddino nel Salento e devo ammettere che questa arietta frizzantina e secca mi piace tanto, peccato che durerà poco, prima o poi lo scirocco tornerà a regnare sovrano: ahimè, non abbiamo scampo!
La ricetta che ho preparato oggi è un primo piatto veloce e goloso, a base di ingredienti semplici e facilissimi da reperire. Sono certa che nelle nostre dispense ci siano già tutti o quasi.

Preparo per sei persone:

500 g di spaghetti
200 g di pomodori secchi sottolio
200 g di pomodorini pachino
80 g di olive nere snocciolate
2 cucchiai di capperi sottaceto
150 g di tonno sottolio
1 scalogno
peperoncino piccante q.b.
origano q.b.
sale q.b.
prezzemolo q.b.

Inizio preparando i due pomodori: lavo e taglio a metà i pachino,


scolo dall'olio di conservazione i pomodori secchi e li taglio a striscioline,


infine lavo le olive e le taglio a metà


In un tegame, scaldo quattro cucchiai di olio d'oliva e soffriggo lo scalogno tagliato sottile, dopodiché aggiungo il peperoncino, capperi e i pomodori secchi.


Faccio andare per qualche minuto, fino a che i pomodori secchi non si ammorbidiscono leggermente e poi aggiungo i pachino, cercando di sistemarli con la parte con i semi rivolta verso il basso. Lascio cuocere anche qui per qualche qualche minuto, senza toccare, per consentire ai pomodorini di appassirsi conservando il loro colore rosso e senza ammaccarsi eccessivamente.


Aggiungo poi le olive, il tonno, un bel pizzico di origano, regolo di sale e mescolo per amalgamare il tutto, lasciando cuocere al massimo per una decina minuti.





In una pentola porto a bollore l'acqua per gli spaghetti e mentre il condimento giunge a cottura, cuocio la pasta.
Quando gli spaghetti sono pronti, dopo averli ben scolati, li trasferisco nel sughetto e li salto a fiamma vivace, aggiungendo alla fine del prezzemolo fresco tritato.
Buon appetito, il piatto è pronto!


30 commenti :

  1. Ho giusto dei pomodori secchi in attesa di giudizio. Ho letto la tua ricetta e mi stuzzica. La preparerò per il pranzo di oggi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Provaci, è una ricetta facile e gustosa!

      Elimina
  2. I pomodorini secchi sono la mia passione e sicuramnete abbinati al tonno sono da leccarsi i baffi

    RispondiElimina
  3. Che bell'aspetto Paolè! Sempre detto io che verrò a trovarti nel bellissimo Salento e prendi nota di tutto quello che dovrai prepararmi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sì, ...mo' me lo segno proprio!
      (cit. Massimo Troisi in "Non ci resta che piangere")
      :D

      Elimina
  4. una ricetta semplice, ma gustosa...come tutti i tuoi piatti

    RispondiElimina
  5. Mi è venuta l'acquolina, ne ho sentito quasi il sapore scorrendole immagini!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono felice che le voto rendano l'idea!

      Elimina
  6. Bella l'idea di unire i due tipi di pomodori. La provo!!!

    RispondiElimina
  7. Buonissimi :) un saluto da Mela Cannella e Fantasia ;)

    RispondiElimina
  8. Mio figlio impazzirebbe!! Lui adora il tonno, sono favolosi bravissima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. AHahaah, allora preparagli i miei spaghetti sono buoni e semplici!

      Elimina
  9. La pasta al tonno è uno dei piatti preferiti del mio compagno, sono sicura che gli piacerà molto la tua ricetta!

    RispondiElimina
  10. questo piatto contiene tutti i sapori che più amo!

    RispondiElimina
  11. una ricetta ricca di sapore e colore!

    RispondiElimina
  12. ti seguo spesso e mi piacciono molto le tue proposte! Secondo te, il sapore del sugo cambia di molto se utilizzo i capperi sottosale? Aggiungo dell'aceto oppure no? Brava

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marilù :D Io do solito utilizzo i capperi che mi prepara la mia zia, tenuti prima in acqua e sale (c'è chi ancora utilizza l'acqua di mare, il nostro splendido Ionio lo consente ancora) e poi sott'aceto e devo dire che quella leggera vena acidulata a me piace. Non credo assolutamente che la sua mancanza influisca sul risultato finale, per cui credo vadano benissimo anche i capperi sotto sale.

      Elimina

Vorrei tanto sapere cosa pensate del mio post. Mi piacerebbe ricevere consigli e suggerimenti e se mi diceste che quello che ho scritto non vi è dispiaciuto, sarei la donna più felice al mondo!