giovedì 21 gennaio 2016

Cotolette di peperoni giallorosse


Come promesso qualche tempo fa, ecco la ricetta delle cotolette di peperoni, che io adoro, perché posso mangiarne in quantità industriali senza avere problemi di digestione, per il motivo che vi spiegherò tra un attimo.

Per prima cosa lavo e pulisco i peperoni, eliminando il picciolo ed i filamenti interni che rendono gli ortaggi particolarmente indigesti, dopodiché li taglio a fette di tre quattro centimetri.
In una pentola metto a bollire dell'acqua dove andrò a sbollentare per pochi minuti i peperoni. Questo passaggio mi consentirà sia di ridurre i tempi di cottura in forno dei peperoni, che una volta cotti rimarranno morbidi e dolci, sia di renderli più digeribili, in modo che, chi come me non ha una digestione speedy gonzales, possa mangiarne tranquillamente senza dover passare le ore successive maledicendo se stessi per aver ceduto alla gola!
Dopo averli sbollentai, metto i peperoni a sgocciolare in uno scolapasta.


Passaggio successivo: rigiro le fette di peperone prima nell'olio d'oliva che ho versato in una ciotola e poi nel pangrattato, versato in un'altra ciotola, dopodiché sistemo le cotolette così ottenute in una teglia ricoperta da carta forno.

Metto in forno a 180° fino a che non si forma una bella crosticina dorata e croccante, più o meno per un quarto d'ora.


Le cotolette di peperoni sono ottime sia da mangiare da sole, magari come contorno, come ho proposto qui, in cui li accompagnavo ai carciofi alla salentina, sia come antipasto, come invece propongo in questo post, in cui le associo a tonno, capperini sottaceto e paté di peperone piccante, a mozzarella, pomodorino pachino, olivetta e una spolverata di basilico tritato e a speck e provola dolce che io ho tagliato, per sfizio, a forma di stellina.


La mia è solo di un'idea, ovviamente, se ne possono inventare tante e tante altre, con le cotolette di peperoni sono tantissimi gli ingredienti che si abbinano alla perfezione!
Bene, io la ricetta l'ho scritta, ora vi invito a provarla, ne vale la pena, giuro!!!

14 commenti :

  1. Adoro la dolcezza dei peperoni, i loro magnifici colori e il profumo delizioso. Così non li ho mai fatti, ma mi tentano, credo siano ottimi!

    RispondiElimina
  2. una ricetta molto interessante

    RispondiElimina
  3. Che belle queste cotolette devono essere squisiteee!

    RispondiElimina
  4. Proprio stamattina mio marito è andato al mercato da solo :D Sapendo che non amo comprare la verdura fuori stagione ha approfittato della mia assenza per comprare i peperoni che adora! Li farò così! Grazie Paolè!

    RispondiElimina
  5. Devo provarla! Compro sempre i peperoni, ma poi alla fine non so mai come prepararli :D

    RispondiElimina
  6. che idea carinaaaaaaaa...bella bella bella, mi hai ispirata per la cena di stasera :)

    RispondiElimina
  7. Troppo sfiziose queste cotolette! Non vedo l'ora di provarle!

    RispondiElimina
  8. Devono essere deliziosi, li preparo questa sera.

    RispondiElimina
  9. Che deliziosi! Io adoro i peperoni ma così devono essere veramente spettacolari

    RispondiElimina
  10. Uno spettacolo di sapori e provero anche questa ricetta !!

    RispondiElimina

Vorrei tanto sapere cosa pensate del mio post. Mi piacerebbe ricevere consigli e suggerimenti e se mi diceste che quello che ho scritto non vi è dispiaciuto, sarei la donna più felice al mondo!