sabato 27 febbraio 2016

Guscio di frolla al cacao con crema al cioccolato bianco e frutti di bosco



Come credo in ogni casa dei questo meraviglioso, gigantesco, un po' tribolato ma sempre sorridente stivale, anche nella mia per il pranzo della domenica si prepara il dolce. A volte le preparazioni sono sbrigative e frettolose, altre volte ci si dedica con maggiore calma e cura del dettaglio.
Io non sono un'amante dei dolci, preferisco il salato sia da preparare che da mangiare, ma quando ho l'ispirazione giusta, ci provo a fare qualcosa di più sfizioso. Come questo guscio di frolla al cacao con crema al cioccolato bianco e frutti di bosco, che ho preparato per qualche domenica fa (non sono una scheggia nel pubblicare i miei post, lo so!). E' un dolce semplice da realizzare, soprattutto per gli amanti dell'arte pasticcera, ma assicuro che è buonissimo: a fine pranzo ne è avanzato solo un pezzettino, quello della mia piccoletta che non mangia la marmellata. Pazienza, qualcun altro si sarà sacrificato per lei!

La ricetta della frolla al cacao, che poi è quella del maestro Luca Montersino, appena appena rivisitata, la trovate qui.

La ricetta per 500 g di crema al cioccolato bianco è invece la seguente:
250 g di latte
250 g di cioccolato bianco
50 g di zucchero semolato
2 tuorli
20 g di fecola di patate
1/2 stacca di vaniglia

P.S. In realtà invece dei due tuorli, io ho utilizzato i due albumi che mi sono avanzati dalla preparazione della frolla. La sostituzione non ha alterato il gusto della crema, che è risultata semplicemente più leggera.

In un pentolino ho messo a scaldare il latte (di cui ho messo da parte un bicchiere), con lo zucchero, il cioccolato a pezzetti e i semini della bacca di vaniglia, che ho prelevato incidendo la bacca e poi grattando via i semi che si trovano al suo interno, aiutandomi con la punta del coltello. Mentre il latte giungeva a bollore, con un frustino ho battuto gli albumi, poi ho aggiunto la fecola, avendo cura di non formare grumi e poi ho allungato con il bicchiere di latte messo da parte.


Quando il latte inizia a bollire, tolgo la pentola dal fuoco e, con l'aiuto di un colino, ci verso a filo gli albumi, continuando a mescolare. Finita l'operazione, rimetto la pentola sul fornello e mescolo fino a che la crema non si addensa, il che avviene quasi subito.
Ho versato la crema in un recipiente e l'ho coperta con un foglio di pellicola in modo che si raffreddasse senza la formazione dell'antipatica patina dura in superficie.


Mentre la crema si raffreddava, ho preparato la frolla come descritto qui e l'ho fatta riposare in frigo, dopodiché l'ho stesa e sistemata in una teglia rivestita di carta da forno, lasciando i bordi volutamente irregolari. Ho messo in forno a 160° per quindici, venti minuti.



Ho tenuto da parte un pezzetto di frolla che ho poi sbriciolato su un foglio di carta da forno e infornato sempre a 160° per pochissimi minuti.


Una volta cotto il guscio, l'ho fatto raffreddare, poi l'ho sistemato sul piatto e l'ho cosparso di un abbondante strato di marmellata ai frutti di bosco.


Con delicatezza, sulla marmellata ho steso la crema al cioccolato bianco, facendo attenzione a non mescolare i due strati.


Infine ho guarnito con i frutti di bosco freschi, more e mirtilli rossi e le briciole di frolla al cacao.




"Laudato sii, mi' Signore, per sora nostra matre terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba"
San Francesco d'Assisi
Il Cantico delle Creature

14 commenti :

  1. Un'esplosione di colori e di sapori! Ingredienti eccezionali. Bravissima, ruberò la tua ricetta!

    RispondiElimina
  2. Veramente molto invitante, brava

    RispondiElimina
  3. Bella e buona un guscio ricco di cacao che racchiude una golosa crema di cioccolato bianco..dolce perfetto in ogni occasione complimenti per la bella ricetta

    RispondiElimina
  4. Davvero ben spiegata la tua ricetta, e sicuramente anche buona, ma poi la bilancia si ribellerebbe se ogni domenica presentasi questa bontà sulla mia tavola...;)

    RispondiElimina
  5. Davvero bella questa torta. Complimenti per la spiegazione dei passaggi.

    RispondiElimina
  6. giuro, mentre leggevo, riuscivo a sentire in bocca il contrasto tra la frolla al cacao e la dolcezza della crema al cioccolato bianco per finire con le note dei frutti di bosco..non sono un'amante dei frutti di bosco, ma abbinati al cioccolato bianco sì :D

    RispondiElimina
  7. Un dolce molto goloso e invitante, un ottimo abbinamento spezzato dalla nota aspra dei frutti di bosco.

    RispondiElimina
  8. Che dire....semplicemente fantastica anche da vedere! Brava Paolè e grazie per il pezzetto dedicato a San Francesco, sempre nel mio ♥.

    RispondiElimina
  9. davvero allegra questa torta! belissima!!

    RispondiElimina
  10. la frolla al cacao abbinata al cioccolato bianco manda in estasi! la crema mi incuriosisce parecchio e vorrei tanto provarla :)

    RispondiElimina
  11. Mamma che golosità, annoto subito la tua ricetta

    RispondiElimina
  12. Cacaoooooo, cioccolato biancooooo, frutti di bosco son tutti ingredienti che in casa mia amiamo particolarmente!!! Grazie per la tua bellissima ricetta che farò al più presto perchè semplice ed alla portata di tutti :)

    RispondiElimina

Vorrei tanto sapere cosa pensate del mio post. Mi piacerebbe ricevere consigli e suggerimenti e se mi diceste che quello che ho scritto non vi è dispiaciuto, sarei la donna più felice al mondo!