giovedì 28 gennaio 2016

Zuppa di ceci, zucchine e carote al curry con riso allo zafferano



Sono un'estimatrice dei piatti unici (oltre che di tutto ciò che di edibile esista sulla faccia della terra, è ovvio!). 
Dicevo, i piatti unici: mi piacciono perché sono completi, spesso e volentieri belli da vedere, anche se questo dipende molto dalla creatività di chi li prepara ed inoltre consentono alle mamme di godersi pranzo e famiglia senza l'ansia di dover sparecchiare e riapparecchiare nel giro di pochi minuti, il che per le mamme non è poco!
Oggi vi propongo, per l'appunto, un piatto unico a base di legumi, verdure e riso, gustoso, completo e molto colorato. Poco adatto ai più piccoli, per la verità, per via delle spezie che io ho adoperato, nella fattispecie curry e paprika, ma ovviamente nulla esclude di poterlo adattare ai gusti dei bimbi, eliminando senza problemi le suddette spezie.

Ingredienti per quattro-cinque persone 

per la zuppa:
500 g di ceci già cotti,
800 g di zucchine,
300 g di carote,
1 cipolla bianca,
2 cucchiaini di curry,
2 cucchiaini di paprika piccante,
olio q.b.
sale q.b.

per il riso:
300 g di riso
1 carota,
2-3 gambi di sedano,
1 cipolla,
1 bustina di zafferano,
burro q.b.
sale q.b.

Inizio preparando il brodo vegetale che mi servirà poi per la cottura del riso: in una pentola metto dell'acqua, insieme alla carota, alla cipolla ed al sedano e faccio bollire per circa un'oretta.

Passo, ora, alle verdure: lavo e asciugo le zucchine, pelo le carote e le taglio entrambe a tocchetti.




In un tegame faccio soffriggere la cipolla nell'olio e quando questa si è imbiondita aggiungo il curry (due cucchiaini abbondanti) e la paprika piccante (due cucchiaini) e poi le verdure che salto per qualche minuto, rigirando spesso.




E' la volta, poi, dei ceci, che aggiungo al mix di verdure e, dopo aver mescolato per bene, allungo con acqua calda e faccio cuocere per un quarto d'ora venti minuti, cercando di far in modo che le verdure risultino cotte, ma ancora croccanti.




Mentre le verdure terminano la loro cottura, preparo il riso, che tosto in una pentola per qualche istante e poi aggiungo poco per volta il brodo vegetale che ho preparato, nel quale avrò sciolto una bustina di zafferano. Quando il riso è cotto, dopo aver spento la fiamma, aggiungo un'abbondante noce di burro e lo manteco, mescolando dolcemente con un cucchiaio di legno per alcuni minuti.

Bene, le verdure sono cotte, il riso è pronto, per cui non mi rimane che mettere nei piatti e portare a tavola la zuppa.




Buon appetito, piatto pulito!

33 commenti :

  1. Risposte
    1. Vero, Francesca, è un buon piatto sano!

      Elimina
  2. che bella ricetta! sono anch0io estimatrice dei piatti unici..la proverò! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, ti consiglio di provalra! :D

      Elimina
  3. Risposte
    1. Anche io, insieme ai primi, secondi, antipasti e dessert!!! :D

      Elimina
  4. Quanti saporiiiiiiiiiii... deliziosa sicuramente questa zuppa!

    RispondiElimina
  5. Anch'io amo i piatti unici, soprattutto per i pasti in famiglia... crei un piatto completo senza dover pensare a primo secondo contorno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' esattamente il motivo per cui li adoro anche io, ci si rilassa e ci si gode la famiglia e la tavola!!!

      Elimina
  6. Quanti profumi! Complimenti Paola!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola, gli spruscini però sono un'altra cosa! :D

      Elimina
  7. Che buone le zuppe questa che hai preparato e veramnte appetitosa...

    RispondiElimina
  8. Uh Paolè! Hai colto nel segno! Anche io adoro i piatti unici! Brava!

    RispondiElimina
  9. Deve essere davvero una delizia, lo proverò senz'altro!

    RispondiElimina
  10. Adoro le zuppe e questa è davvero appetitosa!

    RispondiElimina

Vorrei tanto sapere cosa pensate del mio post. Mi piacerebbe ricevere consigli e suggerimenti e se mi diceste che quello che ho scritto non vi è dispiaciuto, sarei la donna più felice al mondo!